Descrizione immagine

Contenuti e Articoli 

di Vincenzo Gulina


Terapia di coppia


Si tratta di un percorso finalizzato al superamento di un disagio espresso da uno o entrambi gli elementi di un sistema, la coppia. Essa può essere composta da elementi come due coniugi, conviventi, partners, oppure nell'ambito dei sottosistemi, rapporto genitore-figlio/a.

Nel corso del ciclo vitale che vede passaggi importanti ed evolutivi per la coppia come il passaggio dalla coppia senza figli al primo figlio, il matrimonio, la crescita dei figli e loro distacco, pensionamento etc, possono intervenire eventi non previsti o che comunque determinano un cambiamento a volte anche strutturale, come la malattia di un elemento della coppia, il licenziamento, la crisi con conflitti e tradimenti.


La terapia di coppia è indicata: 

  • quando entrambi i componenti la coppia sono motivati a migliorare la qualità della loro comunicazione
  • se il conflitto tra i coniugi è continuo e logorante
  • quando il conflitto si estende anche al restante nucleo familiare coinvolgendo i figli in dinamiche laceranti
  • per sostenere il partner (coniuge, convivente, etc.) in un periodo in cui si manifestano: disagio psicologico, stress, perdita del lavoro, malattia, eventi traumatici.


Il trattamento prevede l'intervento di uno o più terapeuti (confido spesso nell'efficacia della co-terapia come strumento nella pratica terapeutica dei sistemi complessi, la coppia e la famiglia in particolare), che dopo la prima fase di analisi della domanda terapeutica seguiranno la coppia con incontri a cadenza quindicinale. A volte in base alla complessità della crisi potrebbe richiedersi la presenza degli altri componenti della struttura familiare.



 




Descrizione immagine

Chiedi un appuntamento.